Generale

Cosa mi ha insegnato diventare un genitore acquisito sulla mia identità queer

Cosa mi ha insegnato diventare un genitore acquisito sulla mia identità queer


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Non mi sono reso conto di essere bisessuale fino a quando non mi sono innamorato di mia moglie. Abbiamo lavorato insieme per due anni e siamo diventati amici prima che finalmente capissi che il mio affetto per Jen era di un livello più alto - e più profondo - dei semplici amici.

Quando ci siamo incontrati, ero impegnato ad affrontare i sensi di colpa residui per aver tradito il mio ragazzo del college e punirmi sopportando i suoi continui abusi emotivi dopo che ci siamo trasferiti a Pittsburgh insieme per un nuovo inizio. Da parte sua, Jen era preoccupata di crescere un bambino e di venire a patti con una relazione che non era sopravvissuta alla devastazione dell'infertilità.

Eravamo lì l'uno per l'altro e abbiamo condiviso i nostri problemi in un occasionale happy hour post-lavoro. È stato solo quando entrambi ci siamo allontanati dalle nostre relazioni interrotte che abbiamo realizzato ciò che era stato proprio di fronte a noi per tutto il tempo.

Mi ci sono voluti 28 anni per venire a patti con il mio orientamento sessuale. E quando sono diventata matrigna, ho iniziato a capirlo ancora di più.

Quando sono diventato bisessuale, ho subito iniziato a sistemarmi nella mia pelle con più sicurezza, ma continuavo a chiedermi, perché ci avevo messo così tanto tempo? La mia migliore amica d'infanzia è una lesbica ed è uscita l'estate dopo essersi diplomata al liceo insieme a molti altri conoscenti della mia città natale. Le chiese degli Appalachi in cui sono cresciuto non erano d'accordo con la stranezza, quindi ho sostenuto i miei amici mentre frequentavo ancora religiosamente la chiesa (gioco di parole). Eppure ero grato di essere attratto dagli uomini e non avevo bisogno di esaminare ulteriormente il mio orientamento.

Quando mi sono innamorato di Jen, ho finalmente capito che nella mia vita prima avevo messo le persone in scatole. Mi ero sentita sicura anche a mettermi in scatole tradizionali: cristiana, femminile, eterosessuale. Ora ho visto quanto siano limitanti quelle scatole. Tuttavia, quando io e mia moglie abbiamo iniziato a frequentarci per la prima volta, mi sono detto che mi ero innamorato di una donna. Era l'eccezione, non la regola.

Poi quando ci siamo sposati e sono diventata una matrigna, il mio mondo è davvero capovolto. Non sono diventato solo un genitore istantaneo, sono diventato un strano genitore. La mia figliastra ora non ha due, ma tre mamme. La mia identità queer è visibile a chiunque veda la mia famiglia camminare per strada, ed è al centro sia della mia figliastra che dei suoi amici.

Un giorno, quando mia moglie andò a prendere nostra figlia all'asilo, la sentì parlare con un ragazzo della sua età. L'abbigliamento da lavoro di mia moglie tende all'estremità maschile dello spettro, quindi indossa spesso camicie da uomo.

Il ragazzo ha chiesto alla mia figliastra: "È tua madre?"

Quando ha risposto che mia moglie era davvero sua madre, il ragazzo voleva sapere perché Jen indossava una maglietta da ragazzo.

La mia figliastra ha semplicemente alzato le spalle e ha detto: "Le ragazze possono indossare quello che vogliono. Non è la camicia di un ragazzo. È solo una maglietta".

Quel giorno, mi resi conto che la mia figliastra sapeva di più sull'identità queer di me. Non esistono scatole per bambini fino a noi insegnare loro che quelle scatole esistono e incoraggiarli a entrare in una e restarci. Quanto deve essere liberatorio non sentire la pressione di vivere dentro una scatola (o forse un armadio, se sei gay).

Dopo che mia moglie mi ha parlato di quella conversazione, ho improvvisamente capito che Jen non era "l'eccezione". Ho un tipo, ma quel tipo non ha nulla a che fare con il genere. Non ho potuto vederlo finché la mia scatola non è andata in pezzi. La mia figliastra è una rossa sicura di sé con una personalità focosa, tre mamme, due case e nessuna tolleranza per chi cerca di impedire a qualcun altro di essere esattamente quello che sono. Ci vede tutti come esseri umani belli, stratificati, in evoluzione, complessi e unici, e mi aiuta sempre a ricordarmi di vederlo.

Le opinioni espresse dai genitori contributori sono le loro.


Guarda il video: Corso Geopolitica 2020 - LIran, oriente vicino e lontano. Il conflitto in Siria. (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Nisien

    Ho trovato un sito con una domanda che ti interessa.

  2. Itai

    Scusa, ho pensato e ho rimosso la tua idea

  3. Umi

    Non sei tu l'esperto?

  4. Jeff

    Nel farlo, non ho dubbi.



Scrivi un messaggio

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos