Generale

Ansia durante la gravidanza

Ansia durante la gravidanza


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

È molto normale preoccuparsi un po 'di più durante la gravidanza. Che sia il tuo primo bambino o che tu stia aggiungendo alla tua famiglia, la tua vita sta per cambiare drasticamente in modi che non puoi controllare. In aggiunta a ciò, i cambiamenti ormonali durante la gravidanza possono sconvolgere le tue emozioni, rendendoti più vulnerabile alle preoccupazioni.

Quindi non sorprende che tu possa sentirti più ansioso del solito. Ma se l'ansia e la paura iniziano a prendere il sopravvento, potrebbe essere il momento di chiedere aiuto. Ecco cosa devi sapere.

Come faccio a sapere se la mia ansia è un problema?

Potresti essere preoccupato per la salute del tuo bambino, le finanze della tua famiglia o se sarai una brava mamma. E se hai già avuto una gravidanza o un parto difficile, potrebbe essere particolarmente difficile scuotere la paura che le cose vadano di nuovo storte.

L'ansia diventa un problema quando i sentimenti che provi sono così potenti da non andare via o da non iniziare a interferire con la tua vita quotidiana. Se i tuoi pensieri ti impediscono di fare cose che faresti normalmente, potrebbe essere un segno che hai un disturbo d'ansia.

Cos'è un disturbo d'ansia?

Un disturbo d'ansia è una condizione che ti fa sentire preoccupato o spaventato molto spesso. La preoccupazione e la paura sono risposte naturali a determinate situazioni. Ma se soffri di un disturbo d'ansia, i tuoi sentimenti sono molto più forti di quello che la maggior parte delle persone proverebbe nella stessa situazione. Un disturbo d'ansia può anche causare sintomi fisici, come sudorazione, tremore o battito cardiaco.

L'ansia è il problema di salute mentale più comune, soprattutto per le donne. Si stima che le donne abbiano il 60% di probabilità in più rispetto agli uomini di sperimentare un disturbo d'ansia nel corso della loro vita. È difficile individuare esattamente quanto siano comuni i disturbi d'ansia durante la gravidanza, ma diversi studi hanno dimostrato che molte donne provano ansia durante la gravidanza.

Esistono molti tipi diversi di ansia e non è insolito avere più di un disturbo contemporaneamente. I disturbi d'ansia spesso coincidono con altri problemi di salute mentale, come la depressione. Circa la metà delle donne che alla fine sviluppano la depressione postpartum iniziano a notare i primi segni durante la gravidanza.

Alcuni dei disturbi d'ansia più comuni includono:

Disturbo d'ansia generalizzato (GAD): Se ti preoccupi molto delle situazioni quotidiane che altre persone sembrano prendere con calma, potresti avere un disturbo d'ansia generalizzato (GAD). La GAD può farti sentire apprensivo, irritabile o incapace di concentrarti. Potresti anche avere tensione nei muscoli e avere difficoltà a dormire, anche quando sei stanco. Potresti preoccuparti per il futuro e trovare difficile controllare questi pensieri.

Malattia da panico: Gli attacchi di panico ricorrenti che si verificano all'improvviso senza una causa evidente sono un segno di un disturbo di panico. Un attacco di panico è una sensazione acuta di intensa paura e di solito è accompagnato da sintomi fisici che potrebbero includere battito cardiaco accelerato, sudorazione, tremore o nausea.

Gli attacchi di panico sono molto spaventosi. Le persone che hanno attacchi di panico a volte possono temere di morire.

Il disturbo di panico può peggiorare durante la gravidanza, anche se questo non è il caso di ogni donna. Il rischio di attacchi di panico aumenta nel periodo postpartum.

Fobie: Una fobia è una sensazione di estrema paura o ansia per un oggetto o una situazione specifici. A volte la fobia si riferisce a qualcosa che ha un piccolo rischio, come il volo o le altezze, ma la paura è sproporzionata rispetto a qualsiasi pericolo reale. Le persone con fobie fanno di tutto per evitare ciò di cui hanno paura.

Quali altre condizioni causano ansia?

Alcune condizioni non sono considerate un vero disturbo d'ansia, ma possono causare sintomi di ansia. Questi includono:

Disturbo post-traumatico da stress (PTSD): Vivere o assistere a qualcosa di estremamente traumatico, come la violenza o l'abuso sessuale, può provocare forti sentimenti di ansia. Il disturbo da stress post-traumatico può causare flashback o incubi che sembrano come se stessi rivivendo l'evento traumatico.

Perdere un bambino durante la gravidanza o subire un parto traumatico di emergenza può causare PTSD, e una gravidanza e un parto successive possono essere estremamente difficili per le donne con PTSD perché riporta sentimenti di impotenza e paura.

Disturbo ossessivo-compulsivo (DOC): Le donne con disturbo ossessivo compulsivo possono sperimentare comportamenti ossessivi o compulsivi o entrambi contemporaneamente.

Le ossessioni hanno gli stessi pensieri o impulsi indesiderati più e più volte. Le compulsioni sono azioni ripetitive o rituali mentali per impedire che l'ossessione o la situazione di paura accadano. Le compulsioni possono alleviare temporaneamente l'ansia, ma la paura ritorna presto e ricomincia il ciclo.

Non è insolito sperimentare il disturbo ossessivo compulsivo per la prima volta in gravidanza ei sintomi possono peggiorare dopo la nascita del bambino.

Altre condizioni di salute: In rari casi, un'altra condizione di salute può causare ansia. Ad esempio, l'ipertiroidismo, le malattie cardiache e le malattie respiratorie a volte producono ansia. A seconda delle tue condizioni, il tuo fornitore potrebbe eseguire test per escludere un'altra malattia. Se i test per queste condizioni tornano negativi, probabilmente verrai indirizzato a uno psicologo o psichiatra per un'ulteriore valutazione.

In che modo l'ansia può influire sulla mia gravidanza e sul mio bambino?

È difficile da dire. Non sono state fatte molte ricerche sui disturbi d'ansia durante la gravidanza ei risultati sono stati inconcludenti. Le donne con ansia durante la gravidanza possono avere un rischio leggermente più elevato di parto pretermine, ma non è stato trovato un collegamento definitivo.

L'American College of Obstetricians and Gynecologists afferma che l'ansia e lo stress durante la gravidanza sono stati collegati a complicazioni come il travaglio molto veloce o lento e il parto con il forcipe. Ma ancora una volta, sono necessarie ulteriori ricerche.

Inoltre, alcune ricerche suggeriscono che i figli di mamme che hanno sperimentato ansia durante la gravidanza potrebbero essere più lenti a raggiungere le tappe dello sviluppo nei primi anni.

Qual è il trattamento per un disturbo d'ansia durante la gravidanza?

Il trattamento per un disturbo d'ansia dipende dal tipo di ansia che stai vivendo. La terapia della parola è solitamente il primo trattamento per un disturbo d'ansia. Potresti anche aver bisogno di farmaci se la terapia della parola da sola non funziona o se la tua ansia è grave.

Parlare di terapia

A volte anche solo parlare con qualcuno può aiutarti a sentirti meglio. Il tuo fornitore può indirizzarti a uno psicologo o psichiatra specializzato in salute delle donne, se necessario.

È difficile discutere delle tue paure più profonde, soprattutto se ti preoccupi di ciò che potrebbero pensare gli altri. Ma cerca di essere il più onesto possibile con il tuo terapeuta su come ti senti.

Il tuo fornitore potrebbe suggerirti un tipo di terapia della parola nota come terapia cognitivo-comportamentale (CBT). La CBT è efficace nel trattamento dei disturbi d'ansia perché insegna nuovi modi di pensare, reagire e comportarsi in situazioni di stress.

Con la CBT, tu e il tuo terapista discuterete dei vostri pensieri, emozioni e reazioni a situazioni ipotetiche o reali. Il tuo terapista ti indicherà eventuali schemi di pensiero o comportamento inutili e lavorerà con te per riconoscerli e rispondere in un modo diverso.

Farmaco

I farmaci per l'ansia attraversano la placenta, quindi il tuo medico sarà cauto nel prescriverli durante la gravidanza. L'assunzione di farmaci durante la gravidanza comporta alcuni rischi, che possono essere particolarmente difficili da affrontare quando si soffre di ansia.

Il tuo fornitore valuterà i rischi con i benefici di qualsiasi farmaco. In casi complessi che coinvolgono altre condizioni (come la depressione), o quando la terapia della parola non funziona, può essere più sicuro prendere farmaci da prescrizione che non farlo.

Se i farmaci possono essere la scelta giusta per te, discuti i pro ei contro con il tuo fornitore per determinare quale farmaco e dose è giusto. Se stai già assumendo farmaci, non smettere di prenderli senza prima parlare con il tuo medico. L'interruzione improvvisa dei farmaci può portare a una ricaduta o causare effetti collaterali.

Quali farmaci vengono utilizzati per trattare un disturbo d'ansia?

I tipi di farmaci spesso usati per trattare i disturbi d'ansia includono:

Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina

Come la depressione, l'ansia durante la gravidanza viene solitamente trattata con farmaci chiamati inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI). I rischi associati all'assunzione di SSRI durante la gravidanza sono considerati piccoli. Gli SSRI più comunemente usati per trattare l'ansia sono:

  • Fluoxetina
  • Sertralina
  • Citalopram
  • Paroxetina

Benzodiazepine

Alcune donne incinte assumono benzodiazepine per gestire ansia grave o attacchi di panico, ma questi farmaci sono stati associati a difetti congeniti in un piccolo numero di donne. Le benzodiazepine assunte vicino al parto possono anche causare problemi a un bambino dopo la nascita, inclusi sintomi di astinenza, difficoltà respiratorie e problemi di alimentazione.

Se stai attualmente assumendo una benzodiazepina, il tuo medico potrebbe provare a ridurre gradualmente la dose o passare a un farmaco diverso ora che sei incinta per ridurre il rischio per il tuo bambino.

Sia che tu continui a prendere la tua solita dose di farmaci o che diminuisca gradualmente, il tuo fornitore monitorerà attentamente i tuoi progressi durante la gravidanza e dopo la nascita del tuo bambino per assicurarti che tu rimanga in buona salute.

Se in qualsiasi momento ritieni di non poter far fronte o hai pensieri di farti del male, contatta immediatamente il tuo fornitore.

Rimedii alle erbe

La kava è una radice nota per alleviare l'ansia, ma non è sicura da usare: la kava è stata collegata a danni al fegato e durante la gravidanza può indebolire i muscoli dell'utero.

È comunque meglio evitare tutti i rimedi erboristici durante la gravidanza a meno che il fornitore non ne suggerisca uno. C'è pochissima ricerca sulla sicurezza dei rimedi erboristici, specialmente durante la gravidanza. Anche i rimedi a base di erbe sono per lo più non regolamentati e molte volte non contengono gli ingredienti che dicono di contenere.

Cosa posso fare per far fronte al mio disturbo d'ansia?

L'ansia costante può essere estenuante. Oltre a ricevere aiuto da un fornitore di servizi di salute mentale, cerca strategie di coping che puoi fare da solo. Ecco alcune idee:

Prendersi cura di se stessi. Assicurati che i tuoi bisogni primari siano soddisfatti mangiando bene, facendo qualche esercizio leggero e riposando il più possibile. Questi ti aiuteranno a gestire la tua ansia.

Prova lo yoga. Ci sono alcune prove che lo yoga può aiutarti a rilassarti e ridurre i sentimenti di ansia. Trova un corso specifico per le donne incinte.

Condividi sentimenti. Di 'a qualcuno di cui ti fidi come ti senti. Puoi parlare con il tuo partner, chiamare un amico simpatico o chattare con altre mamme nella community del nostro sito.

Riposati. Potresti non riuscire a dormire bene, ma cerca di riposarti o di fare delle pause durante il giorno, anche se leggi una rivista o guardi la TV. Il tuo corpo ha bisogno di molto tempo libero quando sei molto stressato.

Esercizio. L'esercizio fisico regolare fa bene al tuo benessere generale e spinge il cervello a rilasciare ormoni che possono alleviare i sentimenti di ansia e depressione.

Visita il sito web della Society for Maternal-Fetal Medicine per maggiori informazioni e per trovare uno specialista MFM vicino a te.


Guarda il video: Paure e ansie in gravidanza, confessioni e soluzioni dal mio corso preparto (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Duhn

    Che parole... super, una magnifica idea

  2. Hadon

    Scusa, ma questa opzione non era adatta a me.

  3. Oceanus

    Voglio dire, permetti l'errore. Entra discutiamo.

  4. Elisheva

    Questa opzione non mi va bene. Forse ci sono più opzioni?



Scrivi un messaggio

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos