Generale

Bambini che non parlano

Bambini che non parlano


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La disabilità selettiva è definita come una specie di disturbo d'ansia infantile kaygı. ELELE Centro di formazione e consulenza psicologica per bambini e famiglia Psicologo e specialista dell'educazione speciale Bihter Mutlu Gencer, Ur È la situazione in cui il bambino non parla in ambienti sociali in cui si sente a proprio agio e al sicuro, come a casa, in famiglia o in famiglia, e dove ci si aspetta che parli, come scuola, amici e gioco. "

Cosa non comprende il mutismo selettivo?
La disabilità selettiva è una forma di disturbo d'ansia infantile. Questi bambini spesso non entrano in contatto visivo negli ambienti in cui scelgono di non parlare e quando sono diretti a una comunicazione possono rimanere completamente inattivi, come se non avessero mai sentito. Questo è, ovviamente, molto difficile per i genitori, ma anche per gli insegnanti e persino i terapisti che lavorano con questi bambini.

Quali sono i criteri diagnostici?

Secondo DSM-IV, i criteri diagnostici per la mancanza di parola selettiva sono i seguenti:
● Quando il bambino parla in altre situazioni, non parla continuamente in alcune situazioni sociali.
● Il fatto di non parlare di un bambino interrompe la sua istruzione, i risultati professionali e la comunicazione sociale.
● La durata di questa domanda è di almeno 1 mese (tranne il primo mese dopo l'inizio della scuola)
● La mia incapacità di parlare non dipende dal non conoscere la lingua parlata o dall'incapacità di parlare quella lingua.
● Questo problema non può essere spiegato da un disturbo della comunicazione (es. Balbuzie), disturbo pervasivo dello sviluppo o un processo psicotico.

Quanto spesso viene visto?
La mancanza di parola selettiva (SC) è inferiore all'1% nella comunità, una condizione molto rara. Di solito viene diagnosticato tra i 3-8 anni. Il problema può durare alcuni mesi o alcuni anni. Raramente visti nella società e non conosciuti, questi bambini possono essere caratterizzati come timidi e introversi e il problema non può essere compreso fino all'età scolare, ritardando così il trattamento.

Quali sono le ragioni?
Le cause non sono state ancora determinate. Sebbene in precedenza si pensasse che la SC fosse correlata a traumi o atteggiamenti dei genitori, recenti ricerche hanno dimostrato che ciò non è vero. Generalmente si pensa che i bambini con SC abbiano una predisposizione genetica all'ansia. Questi bambini possono mostrare segni di ansia a partire dall'infanzia. Potrebbero verificarsi problemi come difficoltà di separazione dalla madre, ipersensibilità al suono, problemi di sonno, pianto eccessivo e difficoltà di adattamento a nuove situazioni. Quando crescono un po 'e iniziano a partecipare in ambienti sociali esterni alla famiglia, sviluppano una paura di parlare e congelamento, una postura del corpo introversa e un'espressione facciale opaca.

Biologicamente, la sezione chiamata amigdala nel cervello avverte la persona del pericolo e dà istruzioni su cosa fare. Si pensa che Amigdala lavori in persone straordinariamente in difficoltà e invii avvisi di pericolo anche quando la persona non è veramente in pericolo. Nei bambini con SC, i segnali di pericolo dal cervello vengono ricevuti in contesti sociali. A causa della paura che provano di fronte al pericolo, i bambini sviluppano un comportamento che evita la parola per far fronte a questa paura e questo comportamento si assesta nel tempo. Più è lungo l'inizio del trattamento, minori sono le possibilità di esito positivo. Dopotutto, questo comportamento di un bambino o di un giovane che non ha mai parlato in un ambiente sociale fino a una certa età non è ben definito.

Come è pianificato il trattamento?
Poiché la SC è considerata un disturbo d'ansia, gli obiettivi del trattamento dovrebbero innanzitutto essere di ridurre l'ansia, aumentare l'autostima e l'autostima e cercare di fornire sollievo nelle situazioni sociali. Il trattamento dovrebbe includere la terapia familiare, una terapia ludica in cui il comportamento del bambino è ben letto, metodi cognitivi comportamentali e, inoltre, forse una combinazione di terapia farmacologica. Dovrebbero cercare di superare il problema lavorando in collaborazione con la famiglia e la scuola, accompagnati da un terapeuta esperto.

Quali problemi possono essere causati dalla mancanza di trattamento?
Se i bambini con disabilità selettiva non vengono trattati, il loro sviluppo sociale sarà gravemente danneggiato, accademicamente senza successo, problemi di autostima, socialmente isolati e introversi fino all'età adulta; in età adulta, è probabile che diventino socialmente e professionalmente inadeguati, con disturbo d'ansia o predisposizione alla depressione. Per questo motivo, quando i genitori trovano che i loro figli non parlano in una o più situazioni, devono consultare immediatamente uno specialista con esperienza nel parlare selettivo e iniziare il trattamento.

I www.elelecocukaile.co
(212) 223 91 07



Commenti:

  1. Rook

    Credo che tu abbia sbagliato. Scrivimi in PM, discuti di esso.

  2. Mobei

    È notevole, è un pezzo prezioso

  3. Fejar

    Questa frase lucida sta solo cadendo a proposito

  4. Dreyken

    Consiglio a tutti)

  5. Tryp

    Concorda



Scrivi un messaggio

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos