Salute

Malattia infiammatoria pelvica acuta

Malattia infiammatoria pelvica acuta

Scarico vaginale, febbre, brividi, anoressia e rapporti sessuali dolorosi, che possono essere di colore giallo e talvolta profumati, possono anche manifestarsi come sanguinamento mestruale prolungato. L'infezione del tratto urinario può anche essere aggiunta all'immagine. Nella cultura delle perdite vaginali dai pazienti, i batteri patogeni crescono. L'esame del dolore aumenta nell'esame del medico. I movimenti cervicali sono dolorosi. Se il materiale sotto forma di scarico purulento fluisce dai tubi nella cavità peritoneale, può verificarsi un addome acuto a causa della sensibilizzazione peritoneale. Nelle donne con significativo dolore addominale e sensibilità, l'ecografia può essere utile se esiste una forma di ascesso che comprende le ovaie e la risonanza magnetica pelvica può essere utilizzata per un'ulteriore diagnosi. La laparoscopia viene raramente utilizzata per la diagnosi della malattia. Le indicazioni per il ricovero sono le seguenti: Se il paziente è un adolescente, una storia di tossicodipendenza, sospetto di ascesso, nessuna diagnosi definita, infezione peritoneale diffusa, febbre superiore a 38,5 gradi, se un trattamento ambulatoriale fallisce, c'è una storia recente di densità intrauterina 15000 Il paziente deve essere ricoverato in ospedale se mm3.

La diagnosi e il trattamento precoci sono importanti. eliminare l'infezione, porre fine alle lamentele del paziente e prevenire sequele. La malattia può portare a ostruzione delle tube e infertilità. Questa probabilità è del 15% dopo il primo attacco, del 35% dopo il secondo attacco e del 75% nel terzo o più. Il rischio di gravidanza extrauterina aumenta 6-10 volte in questi pazienti. Nel trattamento ambulatoriale, viene applicato un trattamento antibiotico intensivo. Nei pazienti ricoverati in ospedale, il trattamento viene somministrato mediante iniezione parenterale. Raramente, può essere necessario un intervento chirurgico nei pazienti con ascessi, specialmente se gli ascessi ovarici delle tube sono esplosi.

L'infezione può anche verificarsi durante la gravidanza a causa del frequente uso della piscina e del mare, specialmente in estate. In questo caso, i casi lievi vengono trattati con antibiotici adatti a pazienti ambulatoriali e in gravidanza. Per coloro che devono essere ricoverati in ospedale, il deficit di liquidi viene compensato e vengono somministrati antibiotici iniettabili. L'infezione pelvica acuta a volte può iniziare il parto pretermine ed è essenziale essere vigili ed eredicare l'infezione del tratto urinario.

Video: Malattia infiammatoria pelvica (Potrebbe 2020).