Generale

Il sucralosio può essere usato durante la gravidanza?

Il sucralosio può essere usato durante la gravidanza?

L'uso del sucralosio (sucralosio), un dolcificante senza zucchero e senza calorie, è in aumento in tutto il mondo. Gli edulcoranti sul mercato sono spesso usati in pasticceria, bevande analcoliche, gomme da masticare, bevande calde come caffè e tè, succhi e sciroppi.

Il sucralosio non contiene calorie e non influenza i livelli di zucchero nel sangue.
Il sucralosio si ottiene modificando la sequenza di cloro, ossigeno e idrogeno nello zucchero. Gli atomi di cloro aggiunti in eccesso causano l'inattivazione della molecola di zucchero dal corpo senza provocarne l'inattivazione. In altre parole, il corpo non può percepire questa molecola come zucchero o carboidrati, e quindi i livelli di zucchero nel sangue e insulina non sono influenzati. Grazie a questa funzione il sucralosio può essere usato in sicurezza dai diabetici.

Specialista in ginecologia e ostetricia dell'ospedale americano Dr. Alper Mumcu, ‚ÄúNon esistono studi scientifici che dimostrino l'esistenza di effetti negativi sulla donna incinta o sul suo bambino in sviluppo nell'utero riguardo all'uso del sucralosio durante la gravidanza. L'American Food and Drug Administration (FDA) ha dichiarato che il sucralosio è sicuro in gravidanza e ne ha approvato l'uso durante la gravidanza.

Allo stesso modo, non ci sono prove scientifiche che suggeriscano che il sucralosio possa essere dannoso per il nascituro, contrariamente alla credenza preesistente nell'American Council of Science and Health. Non ci sono prove che parte del presunto saccarosio possa causare aborto spontaneo o ridurre il potenziale riproduttivo e queste affermazioni non sono state in grado di andare oltre la speculazione.

In uno studio condotto su conigli nel 2000, agli animali in gravidanza è stato somministrato il sucralosio a diverse dosi al momento della formazione completa degli organi e non hanno mostrato alcun effetto anomalo.

In un altro articolo pubblicato nel gennaio 2010, l'esposizione ripetuta al sucralosio nell'utero non ha avuto un effetto negativo sui nervi ed è stata confermata sicura.

Quanto sucralosio può consumare le donne in gravidanza?

Il limite di sicurezza giornaliero di sucralosio, come determinato dalle autorità sanitarie ufficiali, è di 5 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo, quindi per una persona che pesa 50 chili, un'assunzione giornaliera totale di 250 mg di sucralosio è sicura. Sebbene non vi siano danni al consumo di sucrolosio, sarà utile limitarne l'uso durante la gravidanza. Ciò è dovuto al fatto che il saccarosio non ha valore nutrizionale. Per il tuo bambino e la tua salute, è più appropriato consumare alimenti ad alto valore nutrizionale, come frutta e verdura. Poche decisioni si applicano alla maggior parte del danno sucralosio.