Generale

Testardo, ho dato alla luce la normalità

Testardo, ho dato alla luce la normalità


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Quanto tempo dopo il suo matrimonio nacque Mehmet?
Ci siamo sposati il ​​09.09.2009. Mehmet è nato 19 mesi dopo. Adesso ha 20 mesi.

Come sapevi di essere incinta?
Quando si è verificato il mio ritardo, ho sospettato e fatto un test. Quando il risultato fu positivo, andai da mia moglie con gioia. Nel frattempo, Nevzat giaceva con 40 gradi di fuoco. Quando le ho detto che ero incinta, ha chiesto, "Cosa, davvero?" Era sorpreso e felice.

Com'è andata la gravidanza?
Mi sono sentita molto a mio agio nei primi mesi. Ho avuto solo una forte nausea alcune volte. Ho anche lavorato fino al sesto mese della mia gravidanza. Ho presentato il programma Kelime 1 Word 1 Processing ”pubblicato su TRT. Parte del programma è stato girato nello studio di Ankara. Ho gestito una navetta tra Ankara e Adana. Ci sono stati momenti in cui mi sentivo stanco, ma tutto andava come doveva. Dopo un po ', i miei movimenti hanno rallentato. È stato bello per me passare questo periodo di lavoro. Dopo il 6 ° mese, abbiamo iniziato a prepararci lentamente per il bambino.

Qualcosa che hai trasceso?
Ho finito il dessert di mele cotogne. Stavo guardando un programma in TV, qualcuno stava mangiando un dessert così pittoresco di mele cotogne di cui ero innamorato. Mia moglie era a una riunione d'affari. Ho immediatamente telefonato e ho detto, yap Di cosa hai bisogno? A parte questo, non l'ho mai superato.

Cosa ti ha disturbato di più durante la gravidanza?
Le persone che mi hanno visto sulla strada sono venute e mi hanno raccontato orribili storie di nascita ilem I miei genitori non hanno detto niente di male per supportarmi, non hanno detto nulla, ma quasi tutte le donne che ho incontrato sulla strada mi chiedevano come dare alla luce e poi raccontano le loro storie di nascita. Ero davvero gonfio dall'ascolto di queste storie.

Hai avuto un parto normale e finalmente hai avuto successo Come è andata la nascita?
Il mio medico mi ha guidato e incoraggiato molto bene. Gli credevo, mi fidavo di lui e ho deciso che avrei avuto un parto normale, ma Mehmet non aveva intenzione di nascere nel suo posto arbitrario, stava mangiando, bevendo, vagando nel ventre di sua madre. Ogni sera prima di andare a letto, mi soffiavo i capelli, controllavo la mia borsa della nascita, applicavo le mie creme e mi sdraiavo lì. Il giorno dopo, mia moglie andò a lavorare, "Oggi ho un piccolo lavoro fuori città, non partorisci?" Stavo dicendo: "No, no, non partorisco, vai piano. Gel Ogni giorno i miei amici mi chiamavano "Hai partorito? Telefon. Dissi: "No, non ho potuto partorire oggi. Ip Poi un giorno non mi aspettavo un momento, e anche verso la sera, sono iniziati i miei dolori del travaglio e siamo andati in ospedale. Sono stato in travaglio fino alle 12 di sera, e poi tutti i dolori si sono fermati all'improvviso. Mi hanno riportato nella mia stanza. Mia madre e mia cognata avevano messo gli oggetti nella borsa della nascita nella stanza. Non mi piacevano le loro installazioni, quindi le ho modificate da solo. Poi mi sono seduto con mia moglie e ho visto un film. Alle 8 del mattino, abbiamo preso di nuovo provvedimenti, dato 10 ore di dolore artificiale, ma non avevamo ancora segni di nascita. Ora la mia famiglia ha iniziato a insistere sul fatto che ho un taglio cesareo. Solo io e mia moglie non abbiamo rinunciato alla nostra normale decisione di nascita. Poco dopo l'inizio della nascita e partorì in 37 minuti.

Non hai mai avuto un taglio cesareo?
Non l'ho fatto. Anche se ho sofferto tanto, volevo dare alla luce la normalità perché non c'era il rischio di mettere a rischio la mia vita o quella del bambino. Già sul nome di "nascita normale" sì, volevo vivere il momento della nascita e sentire la sensazione quando ho tenuto mio figlio tra le braccia. Dopo la nascita, mia moglie venne da me e disse: "Mi sono innamorata di nuovo di te e il mio rispetto è aumentato molto di più". In futuro, quando tutto sarà dimenticato e riportato alla normalità, ricorderò come ha lottato e perseverato per i nostri figli. " Se avessi un secondo figlio, darei di nuovo alla luce.

Tua moglie è entrata in travaglio?
Sì, sì, l'ha fatto. Mi ha dato supporto. Quando abbiamo visto i video realizzati alla nascita, abbiamo visto "Mi rivolgo a lui e gli chiedo, come stai? Iyi. Davvero molto divertente. Dopo la nascita, mia moglie divenne molto emotiva e pianse.

Come sono andati i primi 40 giorni, hai avuto difficoltà?
Sono stato come Hürrem Sultan per i primi 40 giorni. Avevo i miei genitori, tutta la mia famiglia. Mi hanno guardato come principesse. Ho assaggiato tutto. Tuttavia, il 40 ° giorno, i miei genitori andarono e io rimasi solo con Mehmet quel giorno. Stava piangendo, stavo piangendo. Sono sorpreso di cosa fare! Quel giorno è stato un incubo, ho avuto il mio puerperio un solo giorno. Sono stati 40 giorni.

Quanto tempo hai allattato al seno?
Ho allattato al seno per 10 mesi.

Signor Nevzat, che tipo di padre era?
Mia moglie è meticolosa e attenta come me. Ama passare il tempo con suo figlio. Padre e figlio amano particolarmente fare riparazioni.

Hai una storia su come hai chiamato tuo figlio?
Dal primo momento in cui sono rimasta incinta, ho saputo che avrei avuto un bambino. Ho avuto la possibilità di conoscere il mio defunto suocero per un tempo molto breve e l'ho amato e rispettato molto. Così ho deciso di nominare mio suocero nel quinto mese della mia gravidanza. Mia moglie era molto felice per questo, e stava anche pensando al nome di Mehmet dall'interno, ma non lo espresse per non farmi del male.

Essere una madre ha cambiato Yeliz Arman?
Modificato, capisce di più e diventa tollerante. Mi sono reso conto di aver fatto le cose che mi dicevano di non fare. Prima ero più prescrittivo e più flessibile. Ho più rispetto per mia madre. La maternità è qualcos'altro, devi vivere.

Pensi al tuo secondo figlio?
Sì, lo so. Io e mia moglie siamo molto legati ai nostri fratelli, quindi voglio che anche Mehmet abbia un fratello.

Intervista: Müge Serçek Biroğlu


Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos